Palazzo Terracini

Il portale del palazzo si data, secondo l’iscrizione presente sotto la chiave d’arco, al 1821. Esso è composto da bugne a doppia punta di diamante alternate da conci a fascia. Sui conci di base presenta decorazioni a fogliame raccolto a fasci ed ai lati i noti girali. In chiave, una tortuosa e carnosa foglia di acanto è sormontata da una grossa conchiglia che emerge a metà. Lo stemma di famiglia sovrasta il tutto.