Il Santuario della Madonna del Ponte

Il Santuario della Madonna del ponte si trova in posizione raccolta e nascosta, ai piedi del colle di Squillace, nel punto in cui i due fiumi che lo circondano, l’Alessi e il Ghetterello, si uniscono per sfociare insieme nello Jonio.. Nell’altomedioevo, prima dell’edificazione del Santuario, si trovava in questi luoghi un cenobio forse di origine brasiliana. Secondo la leggenda la chiesa fu costruita  a ricordo di una giovane liberata dal demonio dopo aver visto il dipinto della Vergine su un vecchio muro. L’affresco, ancor oggi visibile, raffigura la Madonna nell’atto di allattare il Bambino. La stessa raffigurazione è presenta incisa su una campana che data al 1585.

Il dato certo è che nel 1724 la nuova chiesa era già in funzione.